top of page

BATIDA SOLAR

Batida Solar è un progetto didattico dedicato alla costituzione di un gruppo di studio focalizzato sulle percussioni e le ritmiche afro-brasiliane. Questo programma non solo offre un'opportunità unica di esplorare le profonde connessioni musicali tra il Brasile, in particolare il suo nord-est, e l'Africa, ma vi introdurrà anche all'affascinante mondo delle percussioni brasiliane. Prima di immergerci nei dettagli del progetto, un breve cenno al contesto storico del legame musicale tra il Brasile e l'Africa. Questa relazione affonda le sue radici nella triste era della tratta degli schiavi, durante la quale milioni di africani furono deportati in Brasile. Portando con sé le loro ricche tradizioni musicali, questi individui hanno contribuito in modo significativo alla formazione di un patrimonio musicale eccezionalmente diversificato. Le percussioni afro-brasiliane rappresentano un nucleo fondamentale di questa eredità culturale, e attraverso la loro esecuzione, è possibile percepire l'eco dei secoli di interazione culturale tra il Brasile e l'Africa. Gli strumenti che verranno utilizzati nel nostro percorso di studio:

Conga: Uno strumento a percussione caratterizzato da un tamburo cilindrico con una pelle tesa su un telaio in legno. Si distingue per la produzione di suoni profondi e ricchi.

Timbau: Un tamburo conico, simile alla conga ma con una forma più affusolata, noto per la sua versatilità e la sua capacità di produrre suoni potenti molto simili a quelli di un Djembe.

Pandeiro: Un tamburo a cornice con una pelle tesa su un telaio di legno, ampiamente utilizzato per la creazione di ritmi coinvolgenti.

Cajon: Una scatola di legno di origine Peruviana su cui ci si siede e che viene suonata con le mani, consentendo di generare una vasta gamma di suoni percussivi.

Rebolo: Un tamburo di dimensioni ridotte ma con una risonanza notevole. Utilizzato per enfatizzare la struttura ritmica portante del Samba.

Surdo: Un tamburo cilindrico di grandi dimensioni che svolge un ruolo cruciale nelle scuole di samba brasiliane. Repique: Un piccolo tamburo dall'intonazione acuta, che aggiunge accenti di elevata precisione ai ritmi nel Samba Batucada e Samba Reggae.

Caixa: Una sorta di “rullante” usato nella Batucada e Samba Reggae.

Tamborim: Un piccolo tamburo a pelle tesa su cui si suona con bacchette o con le dita.

Shaker/Caxixi: Strumenti a percussione costituiti da un cestino contenente piccole pietre o semi, che producono suoni incisivi. Agogô: Un campanaccio a due toni che aggiunge un elemento melodico distintivo ai ritmi brasiliani.

Il programma di studio abbraccia una vasta gamma di stili musicali brasiliani, ognuno dei quali offre una prospettiva unica sulla ricchezza e la diversità della musica brasiliana:

Samba de Roda: Il samba tradizionale originario del Bahia, caratterizzato da danze coinvolgenti e ritmi avvolgenti.

Ijexá: Un ritmo e uno stile musicale originario del Brasile, con forti radici nelle tradizioni afro-brasiliane. Questo ritmo è spesso associato alle culture religiose afro-brasiliane, in particolare al Candomblé.

Samba Reggae: Una fusione tra il samba brasiliano e le influenze reggae giamaicane.

Samba Batucada: Il samba percussivo alla base delle celebri parate di carnevale.

Baiao e Forró: Un genere musicale tradizionale del Nordest brasiliano, caratterizzato da ritmi coinvolgenti e festosi. Maracatu: Una forma di musica e danza afro-brasiliana associata a celebrazioni religiose e culturali.

Maculele: Una danza guerriera che coinvolge l'uso di bastoni e machete, con ritmi percussivi potenti.

Cabila: Musica tradizionale degli schiavi africani, ricca di spiritualità e storia.

Barravento: Un ritmo coinvolgente appartente al mondo degli Atabaque e Candomblé.

 

Il Corso è aperto a principianti e/o esperti. Ciò che conta è la passione per la musica e il desiderio di apprendere e crescere insieme.

Info

Cell : +393335493878

Email: drdavideroberto@gmail.com

bottom of page